L’importanza del metodo ortodontico

Lo studio del dott. Goti pratica l’Ortodonzia secondo un metodo specifico che prende il nome dal suo ideatore, il professore Sato.

Con tale approccio diagnostico è possibile trattare anche gravi malocclusioni, altrimenti chirurgiche, affrontandole semplicemente con un trattamento ortodontico. Allo stesso modo, in caso di affollamento dentale, si possono evitare le estrazioni dei premolari, pratica purtroppo ancora troppo diffusa. Con questo approccio l’allineamento dentale non è fine a se stesso: l’estetica che si ricerca si ottiene nel rispetto della corretta occlusione e della salute delle articolazioni temporo-mandibolari. Quindi con tale tecnica, è possibile curare pazienti che presentano anche una disfunzione temporo-mandibolare.

E ’importante in età infantile (già dai quattro, cinque anni) fare una previsione di crescita e intercettare malocclusioni presenti o di sviluppo futuro perché permette con una semplicità di trattamento e con minori costi, che successivamente sarebbero insufficienti, di risolvere il caso.